Una sfilata di trattori d’epoca apre i "Tesori di Fattoria"

TERAMO – Nella suggestiva cornice del Belvedere nel centro storico di Giulianova Alta parte domani la festa dell’agricoltura promossa dalla Cia conosciuta come "Tesori di fattoria", la manifestazione giunta all’ottava edizione che si propone di essere una vetrina delle produzioni agricole di qualità e dei prodotti tipici tradizionali del territorio. L’iniziativa, informa una nota, sarà l’occasione per le aziende agricole locali di confrontarsi con un nutrito gruppo di produttori provenienti da diverse regioni italiane. Una sfilata di trattori d’epoca,circa 35 macchine agricole storiche, apre domani ”Tesori di Fattoria” , il corte partirà da piazza Vuillermin  per poi proseguire via Lungomare, e arrivare in piazza della Libertà . Nei tre giorni della manifestazione i trattori rimarranno esposti in Via del Popolo. Alle 19,15 inaugura ufficialmente la mostra morcato alla presenza delle autorità civili e militari. Dopo la premiazione di una tesi di laurea con una borsa di studio intitolata a Massimo Cerasi (ex presidente provinciale Cia scomparso prematuramente), alle 20,30 apriranno le aree espositive enogastronomiche. Non mancheranno degustazioni guidate e la presentazione di progetti innovative, e curiosi allo stesso tempo, come quello del”pomodoro a pera d’Abruzzo". Dopo l’esibizione itinerante del gruppo folkloristico “Selva in Folk” di Mosciano Sant’Angelo, apre infine la rassegna serale dedicata ai salumi, formaggi e vini.

Leave a Comment