«Incrocio pericoloso a Ponte San Ferdinando»

TERAMO – Un maggior controllo della presenza dei mezzi in sosta vietata ma soprattutto il ripristino del normale e continuo funzionamento del semaforo dell’incrocio di Ponte San Ferdinando viene chiesto dall’Associazione Teramo Vivi Città. “Da molti giorni il semaforo si alterna tra l’essere spento e funzionare solo con il giallo – si legge in una nota dell’Associazione – ma la situazione all’incrocio tra il ponte, via Fonte Regina e via dell’Aeroporto è resa ancora più pericolosa dalla scarsa visibilità della segnaletica a causa di un cantiere edile a ridosso di essa. Gli automobilisti che da via dell’Aeroporto devono attraversare l’incrocio, hanno sia il semaforo che la segnaletica quasi totalmente coperti dai teli di protezione del cantiere edile che fa angolo proprio nell’intersezione stradale". Teramo Vivi Città, a tutela dei cittadini, chiede alla Polizia Municipale di riattivare subito il normale funzionamento del semaforo e controllare concretamente i mezzi in sosta vietata.

 

Leave a Comment