Penta basket alla terza vittoria consecutiva

TERAMO – Il Penta Basket, conquista la terza vittoria consecutiva, battendo in maniera rocambolesca il Nereto Basket: 93-87 il finale, dopo un tempo supplementare. Il Penta Basket del presidente Sannicandro, che aveva ancora nella mente la bella vittoria a Ripamolisani, è entrato in campo un po’ troppo rilassato e senza quasi eseguire il piano-gara preparato da coach Passacquale. Il Nereto ha preso così fiducia, mettendo in mostra le ottime individualità di Chukwuka e Xillo. I due lunghi facevano letteralmente il bello ed il cattivo tempo tanto da condurre la propria formazione al 17-29 in chiusura di primo parziale. Nel secondo quarto la svolta in casa Teramo purtroppo non avveniva: dovendo anche sopperire all’infortunio di Ciardelli, le troppe palle perse e scelte offensive rivedibili facevano addirittura aumentare il passivo fino a 21 punti sul 36-57 in chiusura di seconda frazione. Con più nulla da perdere, dopo il riposo lungo, si vedeva in campo un Penta Basket totalmente diverso rispetto a quello visto nella prima metà gara. Grazie ad un uso costate del pressing e con una difesa a zona stretta e attenta, Bartolini (17 punti e 10 rimbalzi) e soci, rosicchiavano ai neretesi punto su punto. Al 35’ il pari sul 76-76. Moretti, Di Anastasio e Mignogna (rispettivamente 24, 15 e 13 punti a fine gara) guidavano la rimonta ma era merito soprattutto della ritrovata coesione di squadra negli ultimi 20’. Nel rush finale è stato Bartolini a pareggiare a 2 decimi di secondo dalla sirena. Nel supplementare i biancoverdi teramani, complice l’uscita per falli di Chukwuka, scrollatisi di dosso pressione e nervosismo controllavano il punteggio abbastanza agevolmente fino al 93-87 finale. Ecco lo scout della partita:
Penta Basket Teramo–Nereto Basket 93-87 dts (17-29, 36-57, 67-72, 82-82)
PENTA BASKET TERAMO : Ciardelli 10 , Di Curzio 2, Bartolini 17, Mignogna 13, Foschi ne, Di Carlo 8, Moretti 24, Nardi, Merlini 4, Di Anastasio 15.
NERETO BASKET: Sbranchella, Ippoliti, Minora 6, Lattanzi, Camaioni, Xillo, 26, Lawmann 19, Chukwuka 21, Marchionni 15.

Leave a Comment