Intitolate due nuove strade a Teramo

TERAMO – Il Comune di Teramo ha deliberato l’intitolazione di due nuove vie a fronte di due richieste. La prima è giunta dal comitato per le celebrazioni del centenario della nascita di Potito Randi, nato a Faenza il 26 luglio del 1909 per l’ intitolazione di una strada dedicata alla figura che si è distinta a Teramo per la fondazione della Villeroy e Boch. Il Comitato San Josemaria Escrivà ha richiesto invece l’intitolazione di una strada al Santo, in quanto fondatore dell’Opus Dei, beatificato da Papa Giovanni Paolo II nel 1992, distintosi per la sua attività in favore dell’umanità. La Giunta, accogliendo entrambe le richieste, ha ritenuto che per Potito Randi la scelta migliore fosse quella di attribuire una nuova denominazione alla parte di via Gammarana antistante gli ex stabilimenti Spica s.r.l. per il tratto che va da via dell’Aeroporto fino alla biforcazione con via Giacomo Matteotti. Per San Josemaria Escrivà, la scelta migliore è  sembrata quella del largo prospiciente l’ingresso nord della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo ubicato lungo Via Balzarini .

Leave a Comment