Atri ricorda la figura di Emilio Mattucci, primo presidente d'Abruzzo

TERAMO – A dieci anni dalla scomparsa di Emilio Mattucci (12 agosto 2010) il primo presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo nel 1970 la città di Atri dedica una giornata alla figura di un uomo il cui ricordo resta vivo nella memoria di quanti lo hanno conosciuto. Sabato alle 16 si terrà infatti al piazzale Alessandrini, zona stadio, la cerimonia di intitolazione della strada che porterà il nome del concittadino. L’attuale viale della Repubblica, che dall’ospedale porta a via Aldo Moro si chiamerà viale Emilio Mattucci. Seguiranno un convegno ed una tavola rotonda al teatro comunale, moderata dal giornalista Rai Francesco Totoro. All’incontro, informa una nota, interverranno il prorettore Lumsa, Giuseppe Ignesti e l’onorevole Remo Gaspari ma anche numerosi esponenti della politica e dell’economica del territorio. Nomi noti della vita politica abruzzese degli ultimi decenni, per tracciare il profilo di una personalità che tanto ha dato alla sua città e all’Abruzzo. Emilio Mattucci nella sua quarantennale carriera politica ha lasciato una forte impronta di amministratore attento ai problemi della comunità, esempio di intelligenza, lungimiranza e abilità politica.

Leave a Comment