Fondazione Tercas, scelta la continuità

TERAMO – Il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, per la Fondazione Tercas ha scelto la linea della continuità. Come atteso da più parti, il primo cittadino ha infatti sciolto la riserva e dopo un’attenta lettura dei curricula pervenuti entro la chiusura del bando, ha deciso per la conferma anche del secondo rappresentante dell’amministrazione comunale in seno al Consiglio di indirizzo della Fondazione Tercas: sarà infatti ancora l’avvocato Vincenzo De Nardis. Come già successo per Giovanni Di Giosia, dunque, i due nomi indicati dal Comune sono gli stessi che hanno ben lavorato fino ad oggi. Attorno alle designazioni si era creata qualche attesa e qualche polemica nei giorni scorsi, ed erano circolati nomi di aspiranti candidati e di "sponsorizzati" che alla resa dei conti si sono sciolte come neve al sole. Dunque il Consiglio di indirizzo della Fondazione Tercas, presieduto da Mario Nuzzo, è composto da Maria Vittoria Cozzi, Carlo De Sanctis, Attilio Danesi, Vincenzo De Nardis, Vincenzo Piero Di Felice, Giovanni Di Giosia, Gianfranco Mancini, Antonio Morricone e Roberto Prosperi.

Leave a Comment