Non mandano la figlia a scuola, genitori denunciati

CAMPLI – I carabinieri della stazione di Campli hanno denunciato i genitori di una bambina che non andava a scuola. L’intervento dei militari era stato richiesto dalla direzione didattica della locale scuole elementare che aveva registrato l’assenza dell’alunna minorenne e più volte aveva segnalato ai genitori che in Italia c’è l’obbligo scolastico per i minorenni: loro, due cittadini di nazionalità kosovara trentenni, con regolare permesso di soggiorno ed entrambi operai, aveva giustificato l’assenza dall’aula con il disinteresse della piccola verso la scuola. Adesso la bambina è tornata sui banchi assieme agli altri compagni ma per il papà e la mamma è scattata la denuncia a piede libero per inosservanza dell’obbilgo all’istruzione scolastica dei figli minorenni.

 

 

 

Leave a Comment