Riapre oggi la strada per Collecaruno

TERAMORiapre oggi al traffico, dalle 15 in poi, la strada provinciale 50/B per Collecaruno. «Il ripristino della transitabilità della strada, per ora garantita a mezza corsia e ai mezzi di peso non superiore alle 7,5 tonnellate, è stata pure assicurata da lavori eseguiti con fondi propri della Provincia, in attesa del completamento del progetto che avverrà con il rimborso danni, stimati in circa 100mila euro, da parte della Ruzzo Reti», spiega l’assessore Elicio Romandini. Risolto, grazie ad un appalto per lavori in somma urgenza, anche il problema del pericolo di caduta massi lungo la strada provinciale 49 per Valle Castellana, grazie, aggiunge Romandini «alla realizzazione di una rete di consolidamento su una superficie di circa 700 metri quadrati, nell’area in cui insistevano maggiori criticità.  Sono anche state sostituite le paratie». L’intervento, costato 75 mila euro, non è risolutivo, in quanto resta da mettere in sicurezza una superficie di circa 10mila metri quadrati, che è comunque oggetto di continui controlli. «Mi preme assicurare ai cittadini di Valle Castellana che l’amministrazione provinciale, pur non disponendo al momento dei fondi necessari per la risoluzione definitiva di tutti i problemi della Sp49, determinati dalle alluvioni del 2011 e aggravati dalla caduta massi del 2012, ha già redatto i progetti per un importo di circa 800mila euro e, in attesa dello sblocco dei fondi per le calamità naturali, riserva la massima attenzione alla località e alla sicurezza dei suoi residenti», conclude Romandini.   

 

 

Leave a Comment