Vende la macchina all'estero e poi ne denuncia il furto

BELLANTE – Vende la macchina a uno straniero, si assicura che la macchina abbia varcato il confine e si presenta ai carabinieri per denunciare… il furto della sua Bmw serie 5. Protagonista della truffa, scoperta dagli stessi militari della stazione di Bellante, è un imprenditore di 47 anni del posto: R.R. è stato denunciato per simulazione di reato. I carabinieri, ricevuta la denuncia di sottrazione della macchina, coperta da polizza assicurativa, hanno rintracciato la potente auto in Bielorussia, dove l’uomo l’avrebbe venduta. L’obiettivo era quello di guadagnare due volte, dalla cessione del mezzo al risarcimento dell’assicurazione. Un altro bellantese è finito invece nei guai per essere stato sorpreso alla guida di una macchina con l’assicurazione falsa. Quando i carabinieri di Bellante hanno fermato la macchina di P.G., 54 anni, hanno scoperto che il tagliando assicurativo era palesemente contraffatto. La macchina è stata posta sotto sequestro.

Leave a Comment