Lega Pro: il Teramo in casa dell'Arzanese con Cappelllacci nel cuore

TERAMO- Il Teramo ricomincia dalla trasferta di Arzano. Le due società hanno vissuto uans settimana identica. A Teramo freddezza fra Campitelli e Cappellacci, ad Arzano la società licenzia il tecnico, mi giocatori si sono assunti la responsabilità del momento ed hanno chiesto ed ottenuto il reintegro dell’allenatore Antonio Rogazzo. A Teramo i giocatori tutti attorno a Cappellacci per inviare, anche loro, un segnale eloquente al club biancorosso. Cappellacci con problemi di formazione, insomma una trasferta delicata e non soltanto per i risvolti che in essa sono racchiusi. E dire che il Teramo giocherà per Cappellacci non è un eufemismo, visto che la squadra segue con attenzione la freddezza creatasi proprio fra la "panchina " e la presidenza. In un campionato nel quale dopo dodici giornate  le regine sembrano essere l’Aprilia ed il Pontedera, che sono posizionate ai primi due posti. In realtà il distacco dalle inseguitrici è minimo, in appena sette punti sono classificate le prime sei. Insomma si entra nel vivo della lotta calcistica. E allora L’Aquila ospita il Martina, il Chieti va a  Lamezia, la Salernitana affronta il Fondi.

Leave a Comment