Poste, scongiurata la chiusura degli uffici di Miano e Valle San Giovanni

TERAMO – E’ stata scongiurata, almeno per un altro anno, la chiusura degli uffici postali di Miano e Valle San Giovanni. Lo ha dichiarato il sindaco Maurizio Brucchi al termine di un lavoro di concertazione con le poste avviato con il consigliere Domenico Sbraccia e teso a tenere in vita un servizio importante per la vitalità delle due frazioni. Il piano di razionalizzazione delle Poste, redatto su criteri di economicità e affluenza, prevedeva infatti l’accorpamento dell’ufficio di Miano a Villa Vomano e quello di Valle San Giovanni a Villa Tordinia. “Dopo un incontro con la direttrice della filiale di Teramo, Angela Zappacosta – ha detto il sindaco – siamo riusciti a mantenere il servizio per un altro anno. E’ verosimile che gli uffici, aperti tre volte a settimana, subiranno una contrazione a due giorni settimanali, intanto però abbiamo garantito un servizio importante ai residenti delle due frazioni. L’invito adesso è quello di avvalersi dei due uffici postali in modo che il prossimo anno, Poste italiane possa riconsiderare la decisione di chiudere i due uffici postali in attuazione ai criteri di spending review messi in campo con questi tagli”.

Leave a Comment