Con l'auto nel burrone, trascorre la notte senza soccorsi: è grave

COLLEDARA – E’ finito fuori strada con la sua macchina ieri sera, su una strada comunale a pochi passi da casa, ma ha trascorso tutta la notte, ferito, all’interno dell’abitacolo, in bilico su un burrone di 20 metri: è salvo perchè una passante oggi alle 13, ha notato l’Opel Astra tra gli alberi e ha avvertito i soccorsi. E’ successo sulla strada comunale nei pressi della frazione di Bascianella, a Colledara. Sono stati i vigili del fuoco di Teramo, assieme al personale del 118, ad estrarlo dalla macchina e a portarlo in ospedale a Teramo, in gravi condizioni. A.P., 31 anni, adesso lotta per la vita in rianimazione. Ha un gravissimo trauma toracico ma poteva morire se alcune piante di grosso fusto non avessero fermato la carambola dell’utilitaria verso il fondo della scarpata. L’uscita di strada è stata improvvisa e l’auto è scivolata per una decina di metri, bloccandosi tra gli alberi. Era notte e l’alba è arrivata questa mattina senza che però nessuno si accorgesse dell’incidente e del bisogno di aiuto del 31enne. Quando i sanitari e i vigili sono arrivati lo hanno trovato incosciente: è stato tirato fuori e ‘imbracato’ per essere caricato con il verricello sull’elicottero del 118 decollato dall’Aquila. Il trasferimento in pochi minuti al Mazzini forse gli salverà la vita.  

Leave a Comment