Valdo Di Bonaventura abbandona l'Idv

TERAMO – Il consigliere di centrosinistra Valdo Di Bonaventura ha deciso di lasciare l’Italia dei valori per tornare alla lista civica di provenienza, Città di virtù. «Dopo un periodo di attenta riflessione ho deciso di lasciare l’Itali Dei Valori, il partito in cui ho militato dal mese di aprile 2010 – afferma Di Bonaventura in una nota – le ultime vicissitudini del partito mi hanno portato a questa sofferta decisione dopo tre anni di impegno, profuso sempre con entusiasmo e sempre in prima linea, che mi ha permesso di maturare un’esperienza politica di sicuro interesse». Di Bonaventura ringrazia l’Idv nel suo complesso, dai vertici nazionali a quelli locali e conclude: a«uguro ai Dirigenti e ai militanti che intendono continuare l’esperienza nell’Italia dei Valori  tempi migliori, con l’auspicio che il Partito possa rigenerarsi e continuare le sue lotte con  l’originaria forza e con immutata lungimirante azione politica».

 

Leave a Comment