Saranno espulsi gli stranieri siriani 'scaricati' da un Tir

GIULIANOVA – Sarano esplusi con provvedimento che verrà notificato oggi stesso i 21 cittadini stranieri – tra i quali una donna e forse un minorenne, sulla cui età si stanno svolgendo accertamenti – trovati ieri sera nelle campagne della frazione moscianese di Case di Trento, dagli uomni dell’Arma e della Guardia di Finanza. Secondo quanto affermato dagli stessi, sarebbero di nazionalità siriana (ma solo alcuni di loro hanno un pdocumento siriano) e sarebbero stati abbandonati dall’autista di un Tir, dopo averli trasportati. Sono stati fatti scendere facendo credere loro di aver raggiunto la mèta del viaggio, dopo aver percorso tutto la dorsale adriatica. I clandestini erano arrivati dalla Turchia e avevano raggunto Bari attraverso la Grecia e da qui, sempre a bordo di un Tir, avrebbero dovuto raggiungere la Germania per ricongiungersi con famigliari e amici. Accompagnati al comando compagnia dei carabinieri di Giulianova e poi al Centro culturale del quartiere Annunziata, dove hanno trascorso la notte, rifocillati e assistiti dai volontari della Croce Rossa di Giulianova. Nessuno degli stranieri ha chiesto asilo politico e pertanto dovranno lasciare il suolo italiano.

Leave a Comment