Muore durante il trasferimento tra due ospedali, scatta l'inchiesta

TERAMO – Inchiesta della Procura teramana su un presunto caso di malasanità in provincia: la morte di una donna di 43 anni durante il tragitto dall’ospedale di Giulianova a quello di Sant’Omero. Il sostituto procuratore Andrea De Feis ha disposto l’autopsia, che ha chiarito la causa del decesso in una emorragia addominale che ha provocato uno scompenso acuto di cuore. La donna, secondo una prima ricostruzione, aveva accusato un malore ed era stata accompagnata al nosocomio giuliese dove i medici, ritenendo le sue condizioni gravi si erano riservati la prognosi ma ne avrebbero organizzato il trasferimento a Sant’Omero per indisponibilità di un reparto rianimazione. La paziente, però, è morta durante il tragitto tra le due strutture sanitarie che distano l’una dall’altra una trentina di chilometri.

Leave a Comment