Il prosciutto torna protagonista a Basciano

BASCIANO – Da domani torna a Basciano la tradizionale Sagra del prosciutto, giunta alla 47esima edizione, per proporre oltre alla gastronomia basata sul ‘piatto forte’ anche un vasto programma di spettacoli, musica folk, concerti e una sfilata di carri allegorici. Non mancheranno anche il Festival dell’organetto "ddu’ botte", lo strumento che soricamente accompagna la sagra del prosciutto, e una collettiva di pittura. Il programma è stato prsentato questa mattina al Consorzio Bim, dall’assessore comunale Massimo Varani, da quello del Bim Antonio Ioannone e dal presidente della Pro-loco di Basciano, Enzo Croce. L’inaugurazione è prevista per domani alle 18; gli stand gastronomici saranno aperti ogni giorno dalle 18 e da venerdì a domenica sarà inoltre disponibile un servizio di bus navetta dl parcheggio allestito presso il campo sportivo.

Ecco il programma.
6 agosto: alle 18 inaugurazione degli stand gastronomici e della mostra collettiva di pittura. Alle 21 musica con i “Tequila & Montepulciano Band”.

7 agosto: dalle 14.30 alle 17, iscrizioni alla Gara di “Ddu’ botte”. Alle ore 17.30 inizio del Festival per l’aggiudicazione dei quattro trofei in palio   

8 agosto: musica folk con il gruppo itinerante “La Voce del Gran Sasso”; alle 21 “Note di Stelle” e “Cugini in Campagna”.

9 agosto: dalle 19 sfilata di carri allegorici; intrattenimento musicale a cura del gruppo itinerante “L’agricola Compagnia”. Alle 21 concerto di “Mala e i bravi ragazzi”.

10 agosto: animazione con gruppi folk, carri allegorici; dalle 21 musica live con “Ida e il ritmo della notte” e, a seguire, spettacolo del noto cabarettista Demo Mura, volto noto degli schermi Sky con il programma televisivo “Stand Up”.

Leave a Comment