La Provincia chiede alla Regione di "condividere" gli uffici di via Oberdan

TERAMO – Nell’ottica della razionalizzazione della spesa, la Provincia chiede alla Regione di condividere gli uffici turistici di via Oberdan a Teramo. Il presidente Renzo Di Sabatino, infatti, ha scritto al governatore Luciano D’Alfonso proponendo la ricollocazione dell’Ufficio Turistico e dell’Informagiovani provinciali nei locali di via Oberdan di proprietà della Provincia, ma concessi in comodato d’uso gratuito alla Regione Abruzzo che li occupa solo in parte con il proprio Ufficio Turistico. Se l’operazione andasse in porto, la Provincia potrebbe affittare i locali di via Carducci e ricavarne un reddito, trasformando, quello che oggi è un costo – di utenze – in un ricavo. Nella nota, il presidente Di Sabatino sottolinea “la grave situazione economica dell’ente che impone , per senso di dovere istituzionale, di porre in essere ogni forma di risparmio e razionalizzazione di risorse.”

Leave a Comment