Corso San Giorgio, pavimento ancora da finire e già rotto

TERAMO – I lavori sul Corso sono talmente lenti, ma tanto lenti, che quanto posato finora a terra sembra già vecchio. Vecchio ed usurato. E’ non è una battuta: quanto segnala l’Associazione Teramo Vivi Città, è tristemente reale: l’associazione chiede anche un maggior controllo sui materiali. Alcune mattonelle sono rotte, e dunque vanno sostituite. Un piccolo dettaglio ma sintomatico di quanto la nuova pavimentazione rischi di avere a che fare con quei problemi tipici di un vetusto arredo urbano, prima ancora che venga inaugurata. La foto è stata scattata nei pressi dei portici ex Banco di Napoli, anche se non è difficile individuare il punto perchè non sono poi tantissime le mattinelle messe a dimora.

Leave a Comment