Spento dopo tre giorni il rogo a Figliola di Crognaleto

CROGNALETO – Ancora una giornata funestato da diversi piccoli incendi, che hanno interessato il territorio della provincia di Teramo, impegnando i vigili del fuoco. L’incendio che si era sviluppato due giorni fa nella frazione di Figliola di Crognaleto, durante la notte è rimasto attivo. Sul posto, per tutta la notte, hanno effettuato servizio di vigilanza una squadra di vigili del fuoco e una della Protezione civile. Nel corso della mattinata è intervenuto l’elicottero "Drago 52" del nucleo dei vigili del fuoco di Pescara, i cui quattro lanci di acqua ben indirizzati dal Direttore delle operazioni di spegnimento (Dos) dei vigili del fuoco di Teramo, hanno estinto i residui focolai d’incendio. Al momento sul posto resta una pattuglia della polizia municipale di Crognaleto, per verificare l’eventuale riaccensione delle fiamme.

Leave a Comment