Violenze sulla moglie davanti ai tre figli minori: allontanato da casa

SANT’EGIDIO – Il provvedimento cautelare del diveito di avvicinamento all’abitazione famigliare e al luogo dove lavora la moglie è stato emesso dal gip del tribunale di Teramo, Giovanni de Rensis, su richiesta del pm Silvia Scamurra, nei confronti di un 28enne di Sant’Egidio accusato di maltrattameenti in famiglia. Secondo le indagini condotte dai carabinieri della locale stazione, l’uomo avrebbe più volte aggredito e minacciato la donna anche alla presenza dei tre figli minori. Un atteggiamento da padre-padrone, non modificato anche quando la moglie aveva scoperto una relazione extraconiugale con un’altra donna, motivo questo di ulteriori liti con aggressioni a calci e pugni che avevano costretto la donna a rifugiarsi con i tre bambini nella casa dei genitori.

Leave a Comment