Il mercato settimanale senza controlli invaso dagli ambulanti abusivi FOTO

TERAMO – Se non è un mercato nel mercato poco ci manca. Per il secondo sabato consecutivo, il mercato settimanale ha registrato l’invasione di una nuova ondata di ambulanti abusivi, per la maggior parte nordafricani che hanno adesso preso possesso del marciapiedi dei portici di Sant’Antonio con la loro mercanzia contraffatta. Vere e prorie bancarelle con la merce stesa a terra, che attrae molti visitatori con ovvie ripercussioni sul contesto e proteste immancabili. Di recente, l’assessore alla poizia urbana Franco Fracassa aveva assicurato controlli serrati come accaduto in passato, anche nel rispetto della famigerata ordinanza anti accattonaggio, la più trasgredita di sempre, visto che questuanti sono ad ogni angolo della città e agli ingressi dei supermercati cittadini. Ma anche stamattina, a giudicare dalle fotografie e dai filmati scattate e girati da alcuni lettori, la situazione è questa.

Leave a Comment