Piena del Tordino, crolla in acqua palo della Telecom: chiuso tratto del lungofiume FOTO

TERAMO – I vigili del fuoco hanno chiuso in serata una porzione del lungofiume Tordino, nei pressi del Ponte a Catena, per un palo delle telefonia della Telecom finito in acqua e un secondo spezzato e pericolante per la tensione creata dal cavo finito in acqua. Il cedimento della palificazione è conseguenza dell’erosione di una sponda del fiume, dovuta all’innalzamento del livello dell’acqua, dovuto alla piena del Tordino a causa delle piogge degli ultimi tre giorni. In considerazione della situazione di pericolo, i vigili del fuoco hanno provveduto a bloccare il transito sul percorso del parco fluviale, posizionando il nastro segnaletico e hanno informato la Telecom, affinché nelle prossime ore possa provvedere a sistemare la linea telefonica interessata dal dissesto del terreno.

Leave a Comment