Studi medici chiusi, la Asl: “Visitate anche in periodo Covid”

Segnalati casi isolati di chi non farebbe visite per paura del virus

TERAMO – Ognuno faccia la sua parte e faccia il proprio dovere fino in fondo: la Asl di Teramo richiama tutti i medici di base e i pediatri di libera scelta, invitandoli a visitare i propri pazienti, ricevendoli in studio con tutti gli accorgimenti, oppure a casa se necessario anche se si tratta di malati di Covid, di loro congiunti o di contatti in attesa di tampone.

L’appello è contenuto nella lettera inviata dal responsabile dell’Assistenza territoriale medicina territoriale, Valerio Profeta ai sanitari, dopo i disagi lamentati da alcuni pazienti: visite saltate, studi medici chiusi, difficoltà a raggiungere gli studi per ricette. Casi isolati ma significativi al punto da indurre la Asl a scrivere.

Il servizio andato in onda sul Tg di R115.

Leave a Comment