Pallavolo: la Futura sbanca Bari dopo una fantastica rimonta (2-3)

In Puglia vittoria al tie-break. Undicesima vittoria di fila per la biancorosse che allungano in testa alla classifica

TERAMO – Undicesima vittoria di fila per la futura volley Teramo, corsara anche sul campo di Bari al termine di una partita dura e combattuta, chiusasi al tie-break del quinto set.

Sotto 2 set a 1, la compagine biancorossa non si è disunita. Ha reagito, conquistato il quarto parziale e chiuso i conti al quinto. Una squadra che ha dimostrato, anche nei momenti difficili del match, di essere la vera capolista di questo campionato. La gara si era messa subito bene per le ragazze del presidente Mazzagatti. Il primo parziale, senza troppe sbavature, è filato liscio in 29 minuti con la Futura pronta a chiudere 25-18 il set.

Ma nella seconda e terza frazione Bari reagiva mettendo alle corde le teramane. Le pugliesi, sempre avanti nel punteggio chiudevano il secondo sul 25-22 ed il terzo sul 25-15. Il quarto set, soprattutto all’inizio, ha visto Bari sfruttare il momento favorevole portandosi fino a condurre sul 20-15. Quando sembrava ormai tutto già scritto, ecco che la Futura Volley tirava fuori ancora una volta l’orgoglio da vera capolista: rimontava lo svantaggio e chiudeva a proprio favore la frazione sul 27-25.

Nel quinto set Bari era subito alle corde. Teramo metteva il muso avanti sul 9-5 costringendo il tecnico di casa a chiamare l’ennesimo time-out. Non c’era storia nel prosieguo del parziale. Le biancorosse tagliavano il traguardo sul 15-9 portando a casa due punti fondamentali per la classifica. Approfittando del turno di riposo del Corridonia, la Futura allunga in classifica di 5 lunghezze sulle marchigiane, ma è il Fasano al secondo posto delle graduatoria ad inseguire le teramane con 4 punti di distacco.

Leave a Comment