La Fanfara a cavallo dei Carabinieri domani si esibirà in centro

Il reparto musicale, il più antico dell’Arma a Teramo per celebrare i 50 anni di Veterinaria. E’ accompagnata dalla mascotte, la cagnolina ‘Briciola’

TERAMO – Colorata, festosa e fascinosa. E’ difficile poter concretizzare la sensazione che inebria chi assiste alle esibizioni della Fanfara dei Carabinieri a cavallo. Teramo potrà provarlo domani, dalle 18, quando i cavalli e i cavalieri in divisa e con i loro strumenti attraverseranno la città, partendo dal piazzale della Madonna delle Grazie, per celebrare la ricorrenza dei 50 anni di vita della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo, i cui docenti e tecnici si prendono cura proprio degli splendidi animali della Benemerita.

La Fanfara sfilerà per corso de’ Michetti fino a piazza Martiri della Libertà, lungo corso San Giorgio e piazza Garibaldi per poi tornare in piazza Martiri.

La Fanfara a cavallo è un reparto di antichissime origini ed è attualmente diretta dal capo Fanfara Luogotenente Carica Speciale Fabio Tassinari. E’ è il più antico reparto musicale dell’Arma, nata per trasmettere gli ordini nelle battaglie: adesso fa parte del IV Reggimento a cavallo dei Carabinieri e ne segue tutte le esibizioni, in particolare il Carosello Storico dell’Arma dei Carabinieri. Come di consueto la Fanfara sarà accompagnata dalla mascotte, la cagnolina meticcia ‘Briciola’.

Leave a Comment