VIDEO / I pezzi del Museo Bagatti Valsecchi arredano il Castello

Si apre oggi la mostra che al Castello Della Monica ospita le antichità tardorinascimentali della famosa casa museo, mai uscite dal cuore di Milano. Resterà aperta fino al 7 maggio

TERAMO – Questo pomeriggio alle 17, all’Ipogeo, si terrà l’opening della mostra ‘La camera delle meraviglie’, in esposizione al Castello Della Monica fino al 7 maggio. Opening al quale seguirà la visita alla mostra. L’esposizione è ideata dal professor Stefano Papetti e curata insieme ad Antonio D’Amico conservatore del Museo Bagatti Valsecchi.

Per la prima volta una selezione di preziosi e insoliti oggetti di arredo tardorinascimentali collezionati a metà Ottocento dai fratelli Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi per la loro casa nel cuore di Milano, lasciano la sede museale per arricchire un’altra importante residenza d’epoca.

La camera delle meraviglie presenta una selezione di oggetti di arredo abitualmente esposti nel percorso della Casa Museo. Suppellettili, armature, cassoni finemente decorati e intagliati, cofanetti in avorio, formano una vera e propria Wunderkammer, piccole camere delle meraviglie tutte da scoprire che entrano in dialogo con le suggestive sale della storica dimora teramana, tra pareti affrescate e suggestive vetrate policrome.

La mostra, la prima allestita all’interno del Castello Della Monica, è organizzata in sinergia tra la Città di Teramo e il Museo Bagatti Valsecchi di Milano, una delle più affascinanti case museo a livello europeo. L’esposizione, a ingresso libero, sarà visitabile il mercoledì dalle 10 alle 13 e dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

GUARDA IL SERVIZIO SULLA MOSTRA

Leave a Comment