Villa Comunale, stavolta non rubano cigni ma abbandonano… oche

Quattro esemplari fatti ritrovare all’interno del parco cittadino da sconosciuti che si sono introdotti nottetempo nella struttura chiusa. La denuncia dei volontari della Tai

TERAMO – Stavolta non siamo di fronte a un furto oppure ad una fuga di animali dalla Villa Comunale bensì ad un… abbandono. Nottetempo, infatti qualcuno ha lasciato all’interno del parco cittadino tre oche bianche e una ‘cignoide’. A segnalare di buon’ora l’accaduto la referente cittadina della Tai, Tutela animali invisibili, di Teramo, Brenda Marsili che ha definito ‘vergognoso’ il gesto compiuto da sconosciuti che si sono introdotti all’interno dello spazio verde recintato e chiuso di notte.

Dell’episodio sono stati informati l’assessore all’Ambiente, Valdo Di Bonaventura e il responsabile del contrasto al randagismo e vigile ecologico, Vincenzo Calvarese. Si cerca di risalire all’identità di chi ha abbandonato i pennuti nella villa.

Leave a Comment