A Casa del Popolo la proiezione del docufilm ‘Brucia ancora dentro’

Gli antifascisti teramani ricordano gli eventi del delitto del dj Dax a Milano nel 2003 TERAMO – Nella sede della Casa del popolo, in via Nazario Sauro a Teramo, domani sera sarà proiettato il documentario ‘Brucia ancora dentro’, realizzato dai giovani del FOA Boccaccio di Monza, che ricostruisce gli eventi che portarono al delitto del giovane antifascista Dax, avvenuto a Milano nella notte del 16 marzo 2003, per mano di tre estremisti di destra. “A oltre vent’anni di distanza .- si legge in una nota di Casa del Popolo -,…

Continua a leggere

In corteo per Gaza, in piazza contro il “genocidio israeliano”

La manifestazione organizzata da Casa del Popolo partirà dai Tigli alle 16:30 per entrare poi in centro storico TERAMO – Si tiene domani, sabato 3 febbraio, il corteo ‘Per Gaza’ organizzato dalla Casa del Popolo per le vie del centro storico. I manifestanti si ritroveranno ai Tigli, alle 16:30, per poi muoversi verso il centro città. “Stop al massacro di Gaza, Israele criminale” è lo slogan scelto per l’iniziativa che vuole ricordare come siano ormai “più di 100 giorni dall’inizio dell’aggressione genocida di Israele a Gaza. Cento giorni che macchiano…

Continua a leggere

Morti bianche, presidio informativo in corso San Giorgio

Domattina si discute della sicurezza sul lavoro con l’iniziativa del ‘Fronte di lotta contro gli omicidi nei cantieri’ TERAMO – Domani, sabato 21 ottobre, Casa del Popolo organizza un presidio informativo in corso San Giorgio, portici di ‘Fumo’, per discutere della piaga degli infortuni e delle morti nei cantieri. “Continua il lavoro di informazione e contro-informazione del ‘Fronte di lotta contro gli omicidi sul lavoro’ – si legge in una nota -. Dopo due partecipate assemblee, dalle 11 saremo in corso San Giorgio per parlare di sicurezza sui posti di…

Continua a leggere

File per i permessi di soggiorno: presidio per chiedere condizioni più agevoli

Sit-in organizzato dal sindacato Usb con Casa del Popolo e Centro Politico Santacroce: in viale Bovio stranieri sotto al sole cocente e senza servizi. “Ridurre anche i tempi dei rilasci” TERAMO – Le condizioni in cui gli stranieri fanno la fila dinanzi alla questura di Teramo per le richieste e il rilascio dei permessi di soggiorno sono da tempo al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica e le denunce sullo stato di disagio, ai limiti della dignità umana, sono state diverse. Soltanto di recente, in viale Bovio, su un lato del marciapiede,…

Continua a leggere

FOTO / I writers colorano la zona di via Longo, aspettando la riqualificazione

L’iniziativa organizzata da Casa del Popolo: ‘All colors game’ è un grande murales che lancia un messaggio d’inclusione e di amore per il quartiere TERAMO – Nove writers impegnati nel consegnare un tocco di colore a uno spento muro di cemento in via Antonio Guido Campano, a ridosso di quel complesso edilizio delle ‘casette di via Longo’ che da tempo attendono una riqualificazione. E’ l’iniziativa messa su dalla Casa del Popolo nell’ambito del Torneo Antirazzista che si sta svolgendo al campo dello Smeraldo. Casa del Popolo, insieme a un collettivo…

Continua a leggere

‘Revocata’ la denominazione della Ferrata Brizio sul Gran Sasso: diventerà ‘dei Ginepri’

La decisione è della sezione Cai di Teramo: era intitolata al presidente che alla fine degli anni ’30 epurò i soci ebrei. La Casa del Popolo: “Applaudiamo alla scelta di ripulire la montagna” PIETRACAMELA – Raccoglie un coro unanime di approvazione – e tra i primi ad esprimerla sono gli aderenti alla Casa del Popolo di Teramo – la decisione della Sezione del Club Alpino italiano di Teramo di cambiare la denominazione della via ferrata ‘Brizio’ in ‘Ferrata dei Ginepri’. Lo ha stabilito all’unanimità l’ultimo Consiglio Direttivo, ed è il risultato…

Continua a leggere

Il campo profughi di Moria nell’esperienza dell’angelo dei profughi’

Alla Casa del Popolo domani si proietta il documentario sulla struttura di raccolta dei migranti di Lesbo, raccontata dal punto di vista dell’attività italo-marocchina Nawal Soufi TERAMO – Domani, sabato 20 maggio (alle 18) alla Casa del Popolo in via Nazario Sauro, a Teramo, sarà proiettato il documentario ‘Limbo’s Fragments’, a greek portrait of Nawal Soufi’. che racconta il campo di Moria e la tendopoli adiacente, nell’isola greca di Lesbo, dal punto di vista di Nawal Soufi. Nawal è una donna italo-marocchina, che si dedica ormai da dieci anni alla…

Continua a leggere

Viceministro in visita elettorale a scuola: esplode il caso e la preside-candidata ci mette una pezza

Il sottosegretario D’Eramo annuncia il passaggio all’Istituto Rozzi nella campagna pro-Antonetti, Casa del Popolo lancia l’indignazione generale e l’incontro salta TERAMO – Non è decisamente fortunata l’esperienza dei sottosegretari di Governo in questa campagna elettorale delle amministrative a Teramo. Dopo la brutta figura rimediata da Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia che ha definito triste la città di Teramo rispetto a 20 anni fa, adesso ci mette pure Luigi D’Eramo a complicare la già difficile campagna del candidato sindaco Carlo Antonetti. Il viceministro dell’agricoltura leghista ha pensato bene di segnare nella…

Continua a leggere

Casa del Popolo: “L’Ater ancora senza censimento abitazioni”

Il presidio di ‘vigilanza popolare’ nel corso della riunione dell’Osservatorio: il movimento torna a denunciare l’emergenz TERAMO – C’è insoddisfazione nella Casa del Popolo rispetto alla riunione dell’Osservatorio per il diritto all’abitare che si è tenuta la scorsa settimana nella sede de L’Arca, mentre in strada, in largo San Matteo proprio gli aderenti al movimento erano riuniti in un presidio di ‘vigilanza popolare’. In quella riunione, “l’Ater non ha aggiunto nulla di nuovo alle dichiarazioni già fatte nelle scorse settimane sui giornali – dicono alla Casa del Popolo -, non…

Continua a leggere

Reddito di cittadinanza e 41-bis, Casa del Popolo in piazza

Manifestazione con duplice finalità su corso San Giorgio, con striscioni e slogan: a sostegno anche dell’anarchico Cospito in sciopero della fame contro il carcere duro TERAMO – Manifestazione di protesta con duplice finalità quella che si è tenuta questa sera in corso San Giorgio a Teramo, da parte degli attivisti della Casa del Popolo e del Collettivo Le malelingue. Con striscioni appesi alle colonne del porticato dell’ex Banco di Napoli e una presenza pacifica sul corso centrale cittadino, i giovani hanno solidarizzato, come successo in altre città italiane, con Alfredo…

Continua a leggere