Malmena i genitori e danneggia la casa: arrestato

Sono stati il padre e la madre a denunciare il figlio 33enne TERAMO – E’ stato applicato il ‘codice rosso’ nei confronti di un 33enne teramano accusato di aver maltrattato i genitori e di aver danneggiato l’abitazione che condivide con loro. A interrompere mesi e mesi di convivenza violenta con il giovane, con un passato di tossicodipendenza, sono stati i carabinieri ai quali i due anziani genitori si sono rivolti con grande coraggio, esasperati dal clime di terrore che il figlio aveva instaurato a casa, giungendo anche a danneggiare l’autovettura…

Continua a leggere