Siviglia, tornano vittoria e sorriso

TERAMO Finalmente torna alla vittoria la Siviglia Wear dopo quattro sconfitte consecutive. Lo fa contro l'Angelico Biella (7874) in un match difficile, brutto, e soffertissimo. La vittoria porta la firma soprattutto di Kristap Janicenoks, mvp della serata. La vittoria è frutto più che altro di qualche errore di meno compiuto dai padroni di casa, più che di una supremazia vera e propria. Anzi, i teramani hanno inseguito a lungo l'avversario, più tonico nei primi due quarti e soprattutto più decisivo sotto le plance. Tra il vantaggio iniziale di 98 e il 3736 con la tripla di Grundy in avvio di terzo periodo, è stato sempre l'Angelico a guidare. Una supremazia forse poco consistente, fatta eccezione per il +6 del 9' e del 17' (1521 e 2228) o il massimo vantaggio di +7 (2532) del 18' che se avesse sfruttato la poca precisione dei biancorossi, forse avrebbe portato a casa qualcosa di più di una sconfitta sul filo di lana. E' stato nel terzo quarto, quando si è svegliato Grundy (17 dei suoi 19 punti li ha realizzati nel secondo tempo), che la Siviglia ha trovato il giusto scatto per prendere quel margine che gli ha permesso di continuare a sbagliare ma correndo meno rischi. Se i biancorossi però hanno incamerato due punti fondamentali per restare al margine della zona calda della classifica, lo devono a Kristap Janicenoks (mvp del match con 21 punti, 71% al tiro, 5 assist, 29 di valutazione), che ha tenuto a galla i suoi nel momento difficile e sancito la vittoria nel finale. E Biella? Non ha tesaurizzato la netta supremazia ai rimbalzi (4734), pagando pesantemente il fardello dei falli nella fase decisiva della gara ma soprattutto sbagliando troppo (20 palle perse) quando la gara non lo avrebbe perdonato più. E la buona prova di Daniels (15 rimbalzi, 26 di valutazione con i suoi 16 punti) non ha potuto controbilanciare la serata storta di Porta. Il tabellino dell'incontro:SIVIGLIA WEAR: Brown 13, Bernard, Poeta 3, Woodward 13, Lulli, Janicenoks 21, Martinez 9, Grundy 19. N. e. Miller, Santarossa, Valentino, Marzoli. All. Bianchi.
ANGELICO: Gaines 25, Thomas 13, Porta 5, Roller 2, Frosini, Coppenrath 6, Daniels 16, Cotani 4, Simeoli 2, Barlea. N. e. Tardito. All. Bechi.
ARBITRI: Sabetta, Mastrantoni, Crescenti.
NOTE: tiri da due, Teramo 18/41, Biella 24/44; tiri da tre, Teramo 6/15, Biella 6/26; rimbalzi Teramo 34, Biella 47. Usciti per 5 falli: Porta (37'), Thomas (39), Coppenrath (39'45').  Spettatori circa 3. 000, incasso non comunicato.
Risultati e classifica nel menu BASKET

Leave a Comment