Rapinato e derubato del furgone

ANCARANO Forse pensavano a un carico più consistente, a giudicare dalle modalità e dal rischio che hanno corso con una rapina del genere. E' successo poco dopo le 13, sulla provinciale numero 1 nei pressi di Ancarano: due giovani a bordo di una moto, il passeggero armato di pistola, hanno intimato al conducente di un furgone di fermarsi e scendere. L'autista, un 22enne di San Benedetto del Tronto, lavora per una ditta di Ripatransone e effettua il ritiro delle monete delle slot machine e delle macchinette cambia soldi nei bar. I rapinatori evidentemente lo sapevano e hanno provato il colpo: si sono impossessati del furgone e sono svaniti nel nulla, lasciando a piedi l'autista. Il bottino ammonta a circa 3. 500 euro e un palmare. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri.

Leave a Comment