Giornata internazionale della libertà di stampa

TERAMO – La giornata internazionale della libertà di stampa, voluta dall’Unesco, ricorre oggi. Vale per ogni angolo del mondo. Anche in Italia le manifestazioni si rincorrono: da quelle organizzate per i giornalisti impegnati sui fronti di guerra, a quelle per i giornalisti morti per la libertà del proprio impegno professionale e umano, a quelle che favoriscono le riflessioni di categoria. Iraq, Afghanistan e Cina sono i nomi dei paesi che ricorrono di più in inviti e locandine. Intanto si moltiplicano le prese di posizione a favore o contro l’Ordine dei giornalisti, altri, come Società civile, proseguono nel loro impegno con il Premio dedicato ad Enzo Biagi (fino all’11 maggio in Abruzzo, con tappa anche a Teramo). Val la pena di ricordare quello che oggi tutto il mondo, dove si può, celebra: un dovere del singolo operatore dell’informazione che diventa il diritto di tutto il mondo, ad essere liberamente informato. Senza drammatizzazioni, per carità, ma vale in Cina come a Teramo.

Leave a Comment