Pedemontana: al via il lavori del secondo lotto

TERAMO – Pedemontana Abruzzo-Marche: sono iniziati da alcuni giorni i lavori per la realizzazione del primo tratto del secondo lotto. L’opera, informa una nota, parte da Sant’Anna di Campli e arriva a Fosso Faiazzi coprendo una lunghezza di circa un chilometro e mezzo. I lavori, come da capitolato, dovranno essere completati entro 730 giorni dalla consegna. Il costo del progetto, finanziato con fondi Cipe, è di 15 milioni 521 mila euro. In questa fase si stanno eseguendo le operazioni propedeutiche all’avvio effettivo dei lavori, dal taglio della vegetazione allo spostamento delle interferenze e alla predisposizione delle piste di accesso ai tratti intermedi del cantiere. Nel frattempo la Provincia ha appaltato i lavori per la realizzazione del secondo tratto, quello compreso tra Fosso Faiazzi e lo svincolo per Floriano, finanziato anch’esso con fondi Cipe, per un importodi  18 milioni 369 mila euro. Anche in questo caso il tratto interessato copre una lunghezza di circa un chilometro e mezzo. “L’impegno e l’attenzione che riserviamo alla Pedemontana Abruzzo-Marche – ha dichiarato l’assessore provinciale ai Lavori pubblici e alla Viabilità, Elicio Romandini – sono finalizzati al raggiungimento di risultati concreti nel più breve tempo possibile. C’è molto da fare ancora per completare l’opera, a partire dai successivi due tratti del secondo lotto quelli che consentiranno di arrivare fino a Garrufo. Insieme al Presidente, Valter Catarra – ha conclude l’assessore Romandini –  assicuriamo il massimo sforzo per seguire sia nei tempi sia nei risultati l’iter burocratico ed arrivare al finanziamento definitivo”.

Leave a Comment