"Venturoni deve recuperare la propria credibilità"

TERAMO – “Non conosco i contenuti dell’inchiesta che ha portato agli arresti di Mileti e di D’Alesio e non intendo esprimere alcun giudizio sommario. Non posso, tuttavia – scrive in una nota il consigliere regionale dell’Idv, Carlo Costantini – non evidenziare le ragioni di opportunità che suggerirebbero all’assessore Venturoni, in un momento così difficile per la Regione, di sospendersi dall’incarico di assessore alla Sanità per il tempo strettamente necessario a dimostrare la sua estraneità. Lo considero un atto necessario non solo nell’interesse dell’Istituzione regionale, ma anche nell’interesse dello stesso Venturoni, che credo in questo momento abbia tutto il diritto, oltre che il dovere, di occuparsi delle vicende personali che lo vedono coinvolto e di recuperare integralmente la propria credibilità, elemento assolutamente indispensabile per chiunque si trovi a gestire un settore martoriato dagli scandali come quello della sanità abruzzese”.

Leave a Comment