Auto a prova di proiettile per la squadra volante di Teramo

TERAMO – La squadra volante della Questura di Teramo è la prima in Italia a dotarsi della nuova autovettura, una Fiat Bravo, che andrà pian piano a sostituire le vecchie Alfa 159 utilizzate dal corpo di polizia per i pattugliamenti. Una vettura più efficiente e sicura dal momento che i modelli presentano schermature, vetri blindati e portiere a prova di proiettile in kevlar e carbonio, e sono più adatte a sostenere i pericoli in agguato durante i controlli sul territorio. Oltre al telaio rinforzato, migliori performance sono attese anche sulla potenza dei motori nonostante il peso dell’automobile che si aggira sui 25 quintali. La nuova auto, che si aggiunge alla cinque Alfa in possesso della questura di Teramo, presenta infine una cellula per il controllo delle persone fermate che separa i sedili anteriori del veicolo da quelli posteriori. A presentare le caratteristiche oggi a piazza Martiri è stato il vicequestore aggiunto Roberto Di Benedetto che ha infine annunciato che l’arrivo di un nuovo lotto di automobili, questa volta di colori civili, che saranno utilizzate dal comando per i servizi di polizia giudiziaria.

 

Leave a Comment