Giulianova, il Comune "aggiusta" le tariffe dei parcheggi

TERAMO – La Giunta comunale di Giulianova torna ad occuparsi dei parcheggi a pagamento, introdotti a marzo, introducendo elementi più specifici sulle tariffe orarie e giornaliere. In particolare si è prevista la possibilità di effettuare il pagamento della sosta oraria in rapporto al tempo di effettivo utilizzo del parcheggio. In questo modo, si pagherà per gli effettivi minuti di sosta fino ad un massimo di 1 euro per ogni ora. Quanto alla sosta giornaliera, la Giunta ha previsto la possibilità di dimezzare il pagamento della tariffa giornaliera, limitatamente ai parcheggi sui lungomari, per l’utilizzo della sosta pari a mezza giornata, cioè dalle ore 8 alle 13 e dalle ore 15 alle 22. “In sostanza – spiegano il sindaco Francesco Mastromauro e l’assessore al Turismo Archimede Forcellese – chi sosta a partire dalle 8 del mattino per lasciare il parcheggio alle ore 13, pagherà 3 euro, anziché i 6 euro della tariffa giornaliera. Naturalmente la stessa cosa accade per la fascia oraria compresa tra le ore 15 e le 22. Chiaro è – continuano il sindaco e l’assessore – che chi parcheggia dalle 8 alle 13, non pagherà nulla per le due ore successive, quando il parcheggio è gratuito per tutti”. Per i disabili gli stalli sono gratuiti.

Leave a Comment