Strada statale 16 dissestata, il Pdl giuliese: "Troppi incidenti"

TERAMO – Le condizioni della strada statale 16 destano preoccupazioni al Pdl di Giulianova e all’associazione politica “Giovane Italia” intervenuti in una nota sul problema degli incidenti stradali e le ricadute negative sul turismo. “L’amministrazione comunale di Giulianova – si legge nella nota diffusa dal partito – non riesce a garantire l’incolumità di chi percorre un tratto di strada strategico per il collegamento di una città come Giulainova che vive di Turismo. Il risultato odierno è che la statale 16 è un colabrodo e più che una strada è un percorso ad ostacoli per pedoni, ciclisti, motociclisti ed automobilisti”. Il Pdl e Giovane Italia ricordano che grazie all’assessore regionale ai Trasporti, Giandonato Morra, la Regione stanziò un finanziamento per la sistemazione della strada ma gli interventi non sono mai stati effettuati. “La Giunta comunale – si legge ancora nel comunicato – promise nuove risorse anche per rifacimento del tratto compreso tra i fiumi Salinello e Tordino, entro Pasqua. Come ci aspettavamo, fu una vana promessa. Visto che sono mesi che denunciamo la situazione, e l’imminente stagione turistica, oltre ai problemi legati ai parcheggi a pagamento, non si poteva provvedere per tempo alla sua sistemazione? Alla luce delle dichiarazioni della Giunta riguardo l’esistenza di un disavanzo di bilancio di 2 milioni di euro, ci chiediamo come mai tale cifra non sia stata utilizzata per accelerare i tempi di rifacimento della strada garantendo la stagione turistica e l’incolumità dei cittadini e bagnanti”. Un tema sul quale il Pdl promette battaglia annunciando di voler entrare nel merito a partire dalla prossima seduta del Consiglio comunale.

 

Leave a Comment