Sfascia il pronto soccorso, arrestato

GIULIANOVA – Ha dato in escandescenza al pronto soccorso dell’ospedale di Giulianova, dove si era recato per farsi medicare alcune ferite. G.G., 46 anni di Alba Adriatica, dapprima si è scagliato contro i sanitari ospedalieri, poi si è scagliato contro porte e attrezzature, danneggiando anche un computer del pronto soccorso. A quel punto è stato necessario l’intervento dei carabinieri: quando i militari sono arrivati sul posto, l’uomo li ha aggrediti prima a parole, poi con calci e pugni. Ha ferito leggermente due carabinieri prima di essere bloccato ed arrestato. Le accuse contro di lui sono di oltraggio, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, oltre a danneggiamento aggravato.
I due uomini dell’Arma guariranno in due settimane

 

 

 

Leave a Comment