Un concorso per le scuole intitolato alla piccola Elena Petrizzi

TERAMO – E’ intitolato alla piccola Elena Petrizzi, la bimba di 22 mesi dimenticata in auto a Teramo e morta ad Ancona dopo tre giorni di coma, un concorso dell’Università di Teramo intitolato “Reti per la conoscenza e l’orientamento tecnico-scientifico per lo sviluppo della competitività”. La premiazione, a favore delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che hanno presentato la propria candidatura, avverrà lunedì alle 9,30 al Parco della Scienza. Intanto visto il successo riscosso dalle attività proposte, la Ludoteca tecnico-scientifica, insieme al Museo di Astrofisica al Parco della Scienza, resta aperta al pubblico e alle famiglie anche domenica dalle ore 9.30 alle 13.30. Sono oltre 700, tra studenti e insegnanti di Teramo e della provincia, ad aver visitato finora la Ludoteca. Proseguono, intanto, le visite animate, prenotate fino a martedì 31 maggio.

Fra le altre attività, nei giorni 23, 24 e 25 maggio oltre 40 tra insegnanti, operatori museali e studenti universitari hanno partecipato al corso di ludodidattica “Energia del divertimento”, curato da esperti dell’associazione didattica museale del museo di Storia Naturale di Milano.

 

Leave a Comment