Ruzzo Reti sospende l'autolettura prima della scadenza, protestano gli utenti

TERAMO – La Ruzzo Reti ha deciso unilateralmente di anticipare la ‘bollettazione’ del consumo di acqua del terzo trimestre, disabiltando così il servizio di comunicazione della lettura, possibile attraverso il sito o al numero verde dedicato. Sono stati diversi i clienti che hanno chiamato il call center per segnalare la difficoltà di comunicare la lettura del conttore, setendosi rispondere che non era possibile per la decisione della società di anticipare le emissioni della bolletta dell’acqua. Non è mancato chi ha fatto notare che proprio sulle bollette del secondo trimestre c’è l’invito a comunicare la lettura entro il 20 ottobre: molti utenti hanno verificato l’impossibilità di farlo già a cominciare dal 17 ottobre. Un disservizio e una errata comunicazione che gli utenti temono si possa tramutare in una maggiorazione della relativa somma relativa calcolata su un consumo stimato piuttosto che reale.

Leave a Comment