La Lions torna a far punti, ma con Parma è solo pari (32-32)

Serie A2 di pallamano: i biancorossi vanno a referto con i più esperti ma devono arginare il serbo Vojinovic (14 reti) per fare un passo avanti in classifica

TERAMO – Pari casalingo della Lions Teramo, che impatta sul 32-32 contro la Cold Point Parma nella decima giornata del Campionato di Serie A2 di pallamano maschile. Il match è stato equilibrato, così come in equilibrio sostanziale si sono presentate le due squadre al match, con un bilancio di campionato che per i parmensi conta un punto di più in classifica.

Il campo ha dato ragione a questo equivalenza, con i biancorossi molto impegnati nella difesa sul cecchino avversario, Nebojsa Vojinovic: il 32enne terzino sinistro serbo ex Vojvodina e Sarajevo, ha guidato il gioco degli ospiti (con roster ridotto e solo tre cambi) e alla fine è risultato il miglior marcatore dell’incontro con 14 reti, quasi la metà del bottino raccolto dagli emiliani. La Lions ha dato evidenti segnali di ripresa, grazie anche al ritorno sulle loro medie di rendimento dei più esperti Murri (9 reti), Toppi (8) e Valerii (7). Primo tempo chiuso in vantaggio di un gol 17-16 per i teramani di Settimio Massotti e finale fissato sul 32-32.

Il tabellino
Lions Teramo-Cold Point Parma 32-32 (pt 17-16)
LIONS: Sfrattoni, Di Battista Rodi 2, Murri 9, Toppi 8, D’Argenio 4, Di Gialluca, Misantone, Morale, Addazi, Ciutti, Valerii 7, Di Salvo, Cialini, Flammini, Reginaldi 2, rossi. All. Massotti.
PARMA: Leoni G., Buratti 2, Vojinovic 14, Carini 5, Raimondi 1, Oppici 6, Polizza, Leoni F., Ganev 3, Porlesani 1. All. Fanti.
Arbitri: Fasano e Lorusso.

Risultati A2 Girone B
Ferrara-Verdeazzurro Sassari 34-32
Cingoli-San Lazzaro 37-27
Chiaravalle-Camerano 32-32
Pescara-Monteprandone 30-29
Prato-Modena 30-22
Lions-Parma 32-32
Tavarnelle-Bologna oggi ore 18

Classifica
Cingoli 20; Ferrara 17; San Lazzaro 15; Chiaravalle 14; Camerano 13; Verdeazzurro 12; Bologna, Parma e Modena 7; Lions Teramo 6; Prato e Tavarnelle 5; Pescara 4; Monteprandone 1.

Leave a Comment