All'Aquila il Centro per la sicurezza alimentare dell'Izs A&M

L'AQUILA  L'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise 'G. Caporale' realizzerà all'Aquila un Centro per la ricerca e la formazione nel settore della sicurezza alimentare. L'intervento sarà possibile grazie a un accordo di programma sottoscritto tra lo stesso Istituto e il Comune dell'Aquila. Lo hanno annunciato questa mattina in una conferenza stampa al Comune dell'Aquila (nella foto), il sindaco del capoluogo abruzzese, Biagio Tempesta, e il direttore dell'Izs A&M, Vincenzo Caporale. L'intervento sarà localizzato in una area di complessivi 10 ettari, di proprietà dell'Istituto stesso, in contrada Pettino, avrà un importo complessivo di 11 milioni di euro e sarà autofinanziato, ovvero realizzato con fondi dell'Izs A&M, in parte propri, in parte finanziati da un progetto INTERREG e la rimanente parte, per circa 5 milioni di euro, attraverso il ricorso alla vendita di appartamenti da realizzare nell'area. Sarà infatti l'Istituto teramano a provvedere alla realizzazione della struttura di ricerca e tutte le opere di urbanizzazione primaria e secondaria, da circa un centinaio di appartamenti con annesse aree verdi, impianti sportivi, percorsi di passeggio, un auditorium da 300 posti e servizi pubblici su una zona di quasi 3 ettari, per l'insediamento previsto di circa 400 abitanti. Il Centro è inteso come punto di riferimento per la ricerca e lo sviluppo nel settore della sicurezza alimentare soprattutto rivolti all'area dei Balcani, capace di impiegare almeno 50 addetti per circa 300 nuovi posti di lavoro tra definitivi e temporanei. 'Siamo in una zona strategica dell'Abruzzo ha dichiarato il direttore Caporale ideale per localizzare una struttura in grado di accompagnare e rappresentare il sempre più evoluto modello di conoscenza ed esportazione della stessa nel mondo dell'Istituto zooprofilattico. Che L'Aquila si sia dimostrata interessata e disponibile al nostro ambizioso progetto è segnale che ci conforta e di cui ringraziamo il sindaco Tempesta: questa città si candida cos_ in tutta Italia a rappresentare il riferimento nella sicurezza alimentare rispetto ai nuovi mercati dell'Est Europa'.

Leave a Comment