Brucchi: "Presto a Teramo una nuova famacia comunale"

TERAMO – “Colleatterrato avrà presto la sua farmacia comunale”. E’ quanto ha reso noto il sindaco replicando alle sollecitazioni del segretario comunale del Pd, Alberto Melarangelo, tornato sul tema della necessità di una farmacia nel quartiere.  “L’iter per la sua istituzione – spiega il sindaco – non solo è stato avviato da tempo, ma è addirittura entrato nella fase finale. Questa amministrazione, infatti, ha inoltrato già da tempo alla Regione Abruzzo la richiesta che ha portato al procedimento amministrativo decisivo per la realizzazione della nuova farmacia teramana”. L’amministrazione comunale ha avviato tutte le valutazioni necessarie ad individuare, il luogo più adatto nel quale aprirla che, come annunciato dal sindaco, sarà compreso tra Colleatterrato e San Nicolò in base alle esigenze e alla densità della popolazione”. “Pur condivisibile nelle finalità, l’esternazione del consigliere comunale Alberto Melarangelo – ha commentato il sindaco – giunge non solo tardiva, ma palesa ancora una volta come il centrosinistra teramano, nel suo desiderio di conquistare visibilità e attenzione da parte dei cittadini, debba ricorrere alle idee del centrodestra”.

Leave a Comment