Arssa: il Consiglio la cancella ma la Giunta lo sa?

PESCARA – La Giunta regionale ha attribuito nuovi compiti all’Arssa dimenticando che l’Agenzia regionale per lo sviluppo agricolo è stata soppressa dal Consiglio regionale. Lo denuncia il consigliere regionale dell’Idv, Cesare D’Alessandro. Un mese fa – scrive in una nota – la Giunta regionale ha approvato il disegno di legge dal titolo "Interventi per il sostegno della qualità e della tracciabilità delle produzioni agricole della Regione Abruzzo" che, nella sostanza, istituisce un marchio regionale per promuovere e valorizzare i prodotti agroalimentari abruzzesi di qualità e tutelare i consumatori finali, ma nello stesso giorno il Consiglio regionale ne ha decretato lo scioglimento". "E allora – sostiene D’Alessandro – o Chiodi non ha capito che il Consiglio regionale, nella stessa data, ha sciolto l’ARSSA o, molto più probabile, non lui, non i suoi assessori, non l’accorto e astuto Mauro Febbo, estensore della proposta di legge, hanno letto il provvedimento prima di votarlo".

Leave a Comment