Primarie del Pd, gli iscritti a quota 6mila

TERAMO – Sono circa 6mila le persone che in provincia di Teramo, fino a ieri sera, si sono registrate per le primarie del centrosinistra Italia Bene Comune del 25 novembre di cui circa 2mila online. “Numeri che vanno al di là delle previsioni della prima ora – commenta il segretario provinciale del Partito Democratico Robert Verrocchio- sarà una grande giornata di democrazia e ci aspettiamo altre migliaia di persone che verranno a votare direttamente ai 69 seggi elettorali sparsi ovunque per la provincia". "Dovremo scegliere la persona che rappresenterà l’Italia nei consessi internazionali e che dovrà far uscire il Paese dalla tremenda crisi economica in cui ci ha fatto precipitare il berlusconismo. Sceglieremo il candidato più capace per guidare il governo e ricostruire l’Italia". Coloro che si sono registrati presso gli uffici elettorali istituiti a partire dal 4 novembre dovranno presentarsi al seggio muniti di un documento di riconoscimento e della ricevuta rilasciata al momento della registrazione. Chi invece si è registrato via web dovrà presentarsi al seggio con la ricevuto scaricata e stampata da internet, insieme ad un documento di identità, negli uffici elettorali che saranno allestiti a fianco di ciascun seggio. Ci si potrà registrare anche il 25 novembre, negli uffici elettorali allestiti accanto ai seggi, muniti di documento d’identità e certificato elettorale. Potranno votare anche gli extracomunitari dotati di regolare permesso di soggiorno e documento di identità. Lo scrutinio inizierà immediatamente dopo la chiusura dei seggi prevista alle 20.

Leave a Comment