Industria, entro l'anno la fusione dei consorzi

TERAMO – "Entro la fine del 2013 dovrebbe concludersi il processo di fusione dei Consorzi industriali che porterà alla nascita di un unico organismo denominato Arap". Lo ha annunciato il vicepresidente della Regione ed assessore allo Sviluppo economico, Alfredo Castiglione, nel corso di una conferenza stampa nella quale ha illustrato la tempistica e le modalità del relativo percorso giuridico-amministrativo ed alla quel hanno partecipato commissari e direttori dei sette consorzi industriali abruzzesi. "Se non ci saranno ulteriori intoppi – ha aggiunto – i tempi saranno rispettati. I ritardi che si sono accumulati finora sono stati causati in parte dal sistema burocratico che impone lacci e lacciuoli ed in parte anche dai ricorsi amministrativi come quello proposto dal Comune di Vasto e dalla Uil che hanno finito per rallentare tutto l’iter. Un sentito grazie, invece, va ai commissari per il prezioso lavoro svolto ed ai direttori dei sette consorzi per l’eccellente collaborazione fornita". Sulla bontà dell’operazione Castiglione non ha dubbi ed a tal proposito ha parlato della "possibilità di ottimizzare i servizi forniti più che di un cospicuo risparmio di costi. Le sedi dei consorzi industriali non saranno smantellate – ha assicurato – ma resteranno degli avamposti al servizio delle aziende del territorio".

Leave a Comment