La TeAm apre il guado di Carapollo al transito diurno

TERAMO – Cambio di politica nella gestione dell’apertura del guado di Carapollo da parte della Teramo Ambiente. I vertici della municipalizzata hanno deciso di aprire a tutti i mezzi l’attraversamento del fiume, fino ad oggi riservato soltanto ai mezzi della TeAm. Ci saranno però delle limitazioni: il guado per motivi di sicurezza sarà transitabile solo di giorno, mentre resterà chiuso di notte e quando le previsioni meteo facessero ipotizzare un rischio di piena del corso d’acqua. Lo rende noto la TeAm che ricorda come questa apertura al transito «consentirà di aumentare la fruibilità dei servizi del Centro di Raccolta agli utenti della zona est della città e – si legge ancora nella nota – migliorerà la circolazione stradale a monte e a valle dello stesso puno».

Leave a Comment