Borse di studio, gli studenti: «Bene l'aumento, adesso scorrere subito le graduatorie»

TERAMO – Le tre associazioni studentesche UdU L’Aquila, Udu Teramo e 360 gradi Chieti-Pescara, in una nota,   accolgono con soddisfazione «quanto dichiarato oggi dall’assessore regionale Marinella Sclocco in merito all’aumento del fondo per il diritto allo studio». Questo aumento porterebbe il fondo a 7,6 milioni e, a detta dell’assessore, consentirebbe la copertura del 100% delle borse di studio: «La borsa di studio – dicono le rappresentanze degli studenti abruzzesi – è, per molti, l’unico strumento per poter accedere agli studi universitari: per questo motivo chiediamo che si provveda nel minor tempo possibile allo scorrimento delle graduatorie cosicché le centinaia di studenti idonei non beneficiari possano, finalmente, accedere ai benefici della borsa di studio. La celerità nello scorrimento delle graduatorie – concludono i referenti di Udi Teramo e L’Aquila e 360 gradi Chieti-Pescara – è essenziale per comprendere se, effettivamente, i fondi stanziati ad oggi sono sufficienti o ne servono ulteriori per i quali non esiteremo a batterci».

Leave a Comment