Trovati altri due microcellulari nelle celle dei detenuti

Castrogno, il sindacato Sappe torna a denunciare: “Le carceri devono essere tutte schermate” TERAMO – Ennesimo allarme per gli istituti di pena dell’Abruzzo per la circolazione dei telefoni cellulari nelle carceri. La segnalazione arriva dal Sappe, il sindacato più rappresentativo degli agenti di polizia penitenziaria, attraverso il suo segretario provinciale Giuseppe Pallini. Gli agenti in servizio nel carcere di Castrogno, infatti, hanno rinvenuto, nel corso di una perquisizione, ieri sera, due microcellulari:“Si ritiene opportuno ricordare che anche tramite i pacchi postali destinati ai detenuti in periodo di Covid 19 si…

Continua a leggere

Detenuto trovato senza vita in una cella a Castrogno

Un 56enne di Sulmona stroncato da infarto: avrebbe finito di scontare la pena a febbraio. TERAMO – Un detenuto di 56 anni di Sulmona, Mariano Di Rocco, è stato trovato senza vita questa mattina nel letto della sua cella all’interno del penitenziario di Castrogno a Teramo. A trovare il corpo, attorno alle 6:30 sono stati gli agenti della polizia penitenziaria di servizio. Di Rocco, detenuto per una condanna per reati contro il patrimonio, avrebbe finito di scontare la pena nel prossimo mese di febbraio. Secondo l’esito di una prima ricognizione…

Continua a leggere