Il sindaco ai dipendenti TeAm: “Serve un cambio di passo”

Il sindaco a Carapollo per gli auguri dei 25esimo anniversario: “Nessun taglio al personale con il piano di ristrutturazione” TERAMO – Il compleanno della Teramo Ambiente non è stato soltanto l’occasione per fare gli auguri ai dipendenti storici e in generale a tutte le maestranze ma anche per dare una parola di tranquillità per il futuro ai dipendenti: con la trasformazione in house della società la Teramo Ambiente, ha detto Gianguido D’Alberto, rilancia il suo ruolo grazie anche alla regolarizzazione dei contratti. Secondo il primo cittadino la gestione in house…

Continua a leggere

Contagi al Mazzini, stavolta scattano le denunce. Il sindaco: “Inaccettabile” VIDEO

A distanza di un anno si ripete il flop nella sicurezza dell’ospedale. E solo adesso si spende per migliaia di tamponi TERAMO – E’ proprio il caso di dire che ‘il lupo perde il pelo ma non il vizio’: dopo un’ecatombe di contagi tra marzo e aprile dello scorso anno, i consulenti per la sicurezza, uno stuolo di ‘esperti’ in una unità di crisi, e la vaccinazione dell’intero personale sanitario, all’ospedale Mazzini esplode di nuovo un focolaio di contagi che conta oltre una trentina di pazienti positivi al Covid. Adesso…

Continua a leggere

Malesseri e assenze a scuola? Per il sindaco serviva più organizzazione nella vaccinazione

D’Alberto e l’assessore Core scrivono alla Asl: “Serve una pianificazione organica e graduata” TERAMO – La riduzione dell’attività scolastica di oggi, dovuta ai malesseri (fisiologici e prevedibili), del post-vaccinazione con la dose AstraZeneca che hanno colpito un nutrito numero di docenti e non docenti della scuola, poteva essere evitata con una miglior organizzazione delle turnazioni di somministrazione? Secondo il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, sì. Il primo cittadino e l’assessore alla pubblica istruzione Andrea Core hanno scritto alla Asl e informato il prefetto. “Va innanzitutto scongiurata qualsiasi forma di allarmismo,…

Continua a leggere

Stadio Bonolis, Cozzi accusa: “C’è chi vuole investire e il Comune perde tempo”

Interrogazione del consigliere Forza Italia sui ritardi per l’analisi della proposta di investimento di Iachini TERAMO – Di tempo se ne è perso tanto, forse troppo. Un anno per la convenzione di passaggio di gestione tra la ditta Cantagalli e il nuovo proprietario Franco Iachini e poi ancora sul Pef, il piano economico finanziario, dello stadio Bonolis di Piano d’Accio. Lo ha ricordato oggi, in consiglio comunale, il consigliere comunale di Forza italia Mario Cozzi. Dai banchi dell’opposizione, nel question time, ha rimesso il dito nella piaga di una vicenda…

Continua a leggere

Parte domani il secondo screening nelle scuole, riservato a 11.000 persone

A Teramo, fino al 22 gennaio: al mattino le superiori, al pomeriggio elementari e medie TERAMO – Anche a Teramo si svolgerà lo screening di massa per la popolazione studentesca. Da domani e fino al 22 gennaio, per tre giorni (al mattino le scuole superiori, al pomeriggio le scuole degli altri gradi di istruzione) in 10 punti cittadini che coincidono con altrettanti istituti scolastici, docenti, non docenti e studenti saranno sottoposti a tampone. “Resta però una iniziativa temporanea – ha detto il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, che è tornato…

Continua a leggere

D’Alberto annuncia il giro di vite: ordinanza anti alcol e chiusura alle 18 dei self service

Dopo l’escalation di episodi di violenza il sindaco parla di problema di carattere sociale TERAMO – Qualcosa di muove nell’amministrazione comunale dopo gli ultimi episodi di violenza registrati tra i giovani teramani sia in piazza Sant’Anna che in piazza Orsini. Il sindaco Gianguido D’Alberto ha annunciato l’imminente firma di una ordinanza con cui limiterà il consumo di alcol ma soprattutto disporrà l’obbligo di chiusura anticipata alle 18 per i distributori self service che sono adesso aperti 24 ore su 24 e danno la possibilità di acquistare alcolici. Si tratta di…

Continua a leggere

Confermato: lo screening scolastico a Teramo dal 20 al 22 gennaio

Il sindaco D’Alberto torna a chiedere alla Regione la revisione dei protocolli TERAMO – Il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto – ha confermato questa mattina la data del 20-22 dicembre per l’esecuzione dello screening di massa sulla popolazione studentesca, dalle elementari e medie alle superiori: “Questa attività di screening servirà soprattutto per le scuole superiori – ha detto il sindaco D’Alberto -. Abbiamo concordato con la Asl e con le dirigenti scolastiche il da farsi“. Secondo quanto si apprende la campagna di tamponi rapidi di massa sarà organizzata nelle aree…

Continua a leggere

Lo screening a Teramo parte senza medici di base

Impiegati quelli ospedalieri nella prima giornata di prelievi TERAMO – E’ partito con qualche intoppo, come ad esempio i collegamenti telematici e il ritardo nella consegna dei tamponi, il piano di screening di massa nei 22 siti di Teramo organizzati dal Comune e dalla Protezione civile assieme alla Asl di Teramo, ma ha fatto già registrare una discreta affluenza. L’unico neo, che ha inciso non poco nell’organizzazione della giornata, è stata l’assenza dei medici di base. Secondo quanto si è appreso, sulle 50 professionalità mediche richieste nemmeno una si è…

Continua a leggere

Domani via allo screening a Teramo, via privilegiata per le scuole

Appello del sindaco: “Partecipate, è importante per conoscere l’andamento del virus” TERAMO – L’amministrazione comunale sta organizzando l’allestimento dei 22 siti che da domani accoglieranno i teramani che si sottoporranno volontariamente allo screening anti Covid, con il prelievo del tampone. Le operazioni di prelievo si svolgeranno dalle 8 alle 18 di tutti i giorni fino a domenica 20 dicembre compresa: l’aspettativa di Comune, Asl e Regione, coinvolte in questo progetto sanitario, è di raggiungere il 60% della popolazione.A Teramo in particolare, l’iniziativa coinvolgerà in particolare le scuole, con una linea…

Continua a leggere

D’Alberto a Cozzi: “Stiamo salvando la TeAm dai vostri disastri”

Il sindaco replica alle opposizioni: “Voglio tranquillizzare il personale” TERAMO – “Che i rappresentanti delle vecchia amministrazione facciano domande sulla TeAm fa sorridere. Dovrebbero chiedere scusa per il disastro che è successo e mettersi a disposizione per risolvere un problema che viene da lontano, come il contratto che non c’è: stiamo cercando di salvarla, con potenzialità interne che vanno aiutate e che mi sento di rassicurare perchè stiamo cercando di riportarla in una situazione di tranquillità e anche di solidità”. Risponde così il sindaco D’Alberto a Cozzi e all’opposizione che…

Continua a leggere