Bando Teramo, diverse proposte informali. Il sindaco precisa: “Lo stadio di Teramo è il Bonolis”

A 48 ore dalla scadenza delle manifestazioni di interesse, ci sono interlocuzioni con investitori da fuori provincia e da fuori regione. Il processo va avanti indipendentemente dal ricorso della S.S. Teramo calcio TERAMO – Sono diverse le manifestazioni di interesse per formare un progetto che mantenga la continuità del calcio a Teramo, secondo quanto chiesto dal sindaco di Teramo attraverso un bando pubblico che scadrà mercoledì a mezzanotte. E’ lo stesso primo cittadino a confermarlo, riferendo che si tratta di cordate anche di fuori provincia e di fuori regione. Quesiti,…

Continua a leggere

VIDEO E FOTO / L’abbraccio della Città a Massimo Speca. D’Alberto: “Ci mancherà il tuo essere sempre oltre”

L’amore della folla al Santuario della Madonna delle Grazie ha sfidato il caldo torrido. Il vescovo Leuzzi: “Siamo stati sconvolti ma non disperati. Massimo ci ha affidato la responsabilità di dare speranza alla gente” TERAMO – “Siamo sconvolti ma non disperati”, ha detto il vescovo Lorenzo Leuzzi nella sua omelia ai funerali, parlando della scomparsa del consigliere comunale e capogruppo Pd, Massimo Speca: “l’esperienza che Massimo ci affida è quella di puntare sulla speranza, che ci guida nel futuro”. “Mi manchi, ci manchi e ci mancherai, Massimo” ha detto il…

Continua a leggere

FOTO/ Cimitero, finita l’epoca delle visite con i caschetti: riaperti tutti i padiglioni

In cinque mesi completati i lavori di messa in sicurezza e recuperata la fruibilità di circa 2.000 loculi per i famigliari dei defunti. Procedure agevolate per i proprietari delle cappelle. Cavallari: “Adesso finiamo con il portale d’ingresso” TERAMO – Al Cimitero monumentale di Cartecchio da oggi non ci sono più padiglioni chiusi al pubblico. In cinque mesi è stato possibile mantenere l’impegno di non dover celebrare un’altra festività dei defunti (nel prossimo mese di novembre) con loculi ancora inaccessibili dal sisma del 2016-2017. In tre step, a partire dall’8 febbraio…

Continua a leggere

VIDEO E FOTO/ Nel Castello della Monica torna a vivere la magia

Riaperto alla città dopo i lavori su tre dei cinque piani del borgo medievale. Taglio del nastro e tanta gente. Il sindaco D’Alberto: “E’ una vittoria di tutti” TERAMO – Anche questo sembrava dovesse arrivare nella notte dei tempi, eppure è un altro passo compiuto. E’ vero, mancano ancora i lavori su altri due piani e della riqualificazione del borgo circostante, ma il Castello della Monica da oggi pomeriggio ha riaperto i battenti al pubblico, alla città che dal colle di viale Cavour questo complesso medievale sorveglia da secoli. Il…

Continua a leggere

FOTO/ In mille ai Prati di Tivo incantati dalla musica e dai racconti del Professore

Roberto Vecchioni torna nella provincia dove insegnò (a Scienze della Comunicazione) per cantare e raccontare la sua vita per ‘Teramo Natura Indomita’. Ed è un successo nonostante davanti al gran Sasso PRATI DI TIVO – Alla fine la pioggia non ha guastato la festa per un evento inedito e suggestivo, con un autore di richiamo e molto apprezzato, chiamato ad esibirsi in un contesto purtroppo intravisto a sprazzi per colpa delle nuvole e della nebbia, il Gran Sasso. Il concerto di Roberto Vecchioni ai Prati di Tivo, organizzato dalla Riccitelli…

Continua a leggere

Dimissioni e ‘rinomina’ Cda Ruzzo: il tribunale dà torto al Comune di Teramo

Dopo il lodo arbitrale si chiude con analoga pronuncia il contenzioso a distanza tra l’amministrazione del capoluogo e la governance dell’Acquedotto TERAMO – Si chiude sostanzialmente con lo stesso risultato del lodo arbitrale, il giudizio dinanzi al tribunale ordinario, quello delle imprese, il contenzioso avviato dal Comune di Teramo nei confronti della Ruzzo Reti nel dicembre 2018, all’indomani dell’infuocata assemblea dei soci dell’Acquedotto, che il 1° dicembre aveva rieletto nei loro ruoli i dimissionari componenti del Cda, Antonio Forlini, Alfredo Grotta e Alessia Cognitti (successivamente, il 18 gennaio 2020, veniva…

Continua a leggere

Chierchia incontra il sindaco, il futuro del Teramo si decide in due giorni

L’amministratore unico ha aggiornato il primo cittadino sul ricorso che verrà presentato domani il cui esito sarà noto venerdì: c’è fiducia, anche se l’ultima parola potrebbe spettare al Collegio arbitrale il 18 luglio TERAMO – Incontro tra l’amministratore unico del Teramo Calcio, Massimo Chierchia, e il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, questa mattina al Parco della Scienza. E’ stato un incontro di cortesia, che Chierchia ha voluto con il primo cittadino per aggiornarlo sui recenti sviluppi della situazione iscrizione e sugli scenari che si prospettano per il club teramano. Entrambi…

Continua a leggere

VIDEO E FOTO/ Il Pride riempie di colori e di musica Teramo, la città dell’inclusività

Oltre 700 giovani, meno giovani e famiglie sfilano per il centro tra una folla curiosa che ha apprezzato la civiltà del corteo. La drag queen Nausica Vamp e il sindaco inneggiano alla sacralità dei diritti civili TERAMO – Alla vigilia qualcuno aveva temuto esagerazioni e qualche esibizionismo di troppo. E invece la prima esperienza per Teramo con un Pride è stata senz’altro positiva, un inno alla libertà, alla riaffermazione dei diritti civili e alla civiltà. Oltre 700 persone hanno risposto alla chiamata delle associazioni che si sono strette insieme per…

Continua a leggere

VIDEO/ Nasce a Piano d’Accio la prima scuola anti-Covid del Teramano

Inaugurato il cantiere della ditta Marcozzi che riqualificherà il plesso per ospitare anche la elementare di Nepezzano. Avrà un innovativo impianto di ricambio dell’aria TERAMO – Come anticipato nelle scorse settimane, il comprensorio Piano d’Accio-Nepezzano avrà il suo nuovo mini polo scolastico, capace di accogliere la scuola primaria e la scuola dell’infanzia delle due frazioni cittadine, in un solo unico, sicuro e comodo plesso scolastico. L’avvio del cantiere per la sua realizzazione è stato inaugurato questa mattina dal sindaco Gianguido D’Alberto e dagli assessori ai Lavori pubblici Giovanni Cavallari e…

Continua a leggere

VIDEO/ Sette mesi e poi la discarica La Torre sarà solo un (pessimo) ricordo

Inaugurato il cantiere per la definitiva chiusura del sito con i 2,6 milioni del Masterplan. Sarà usata una soluzione innovativa leggera per non gravare sul versante TERAMO – Sedici anni di sofferenza, sedici anni di incongruenze e scelte politiche disastrose, così come disastroso fu, agli inizi degli anni ’90, scegliere di impiantare nella contrada La Torre di Poggio San Vittorino una discarica su un versante improbabile, così come confermò, drammaticamente, il crollo del 2006. Da allora sono stati buttati fiumi di soldi per cercare di mettere in sicurezza l’impianto da…

Continua a leggere